Jazz nel pomeriggio

giovedì 16 marzo 2017

Fat’s Flats – Nostalgia (Sam Noto)

 Sam Noto, trombettista nato nel 1930, presentato qui in un anno già lontano.

 In questo disco, contemporaneo a quello proposto allora, ancora per la Xanadu e sempre con Barry Harris, Noto omaggia Fats Navarro non solo con il suo stile sulla tromba ma con due scelte di repertorio, variazioni navarrine rispettivamente su What Is This Thing… e su Out Of Nowhere (la prima è conosciuta anche come Barry’s Bop).

 La sensazione è di ascoltare un disco di «high bebop», bebop puro, anche se fuori tempo: sono bebop, oltre che il fraseggio, l’eccitazione per la velocità e il gusto per la sorpresa, per l’esorbitante, con i quali Noto addirittura trascina un altro bebopper indomito come Harris, uno che certo non aveva bisogno di essere trascinato.

 Bassi colossali di Leroy «the Walk» Vinnegar.

 Fat’s Flats (Navarro), da «Entrance!», Xanadu 103. Sam Noto, tromba; Barry Harris, piano; Leroy Vinnegar, contrabbasso; Lenny McBrowne, batteria. Registrato il 2 marzo 1975.

 Nostalgia (Navarro), ib.

Nessun commento: